Summer English!
Porta l'inglese
in vacanza con te
ovunque!

Lezioni di inglese online
con insegnanti madrelingua

Tips and tricks

Smart schooling, insegnare l'inglese ai bambini

I migliori approcci didattici per insegnare l'inglese ai bambini in modo efficace attraverso lo smart schooling


Buzzy English: L'inglese si impara d'estate!
Pubblicato il in Smart schooling, insegnare l'inglese ai bambini
L'inglese si impara d'estate!

L'inglese d'estate è più facile. Non è una frase ad effetto o una provocazione ma è un invito ad approfittare del lungo periodo estivo per continuare ad avvicinare il bambino alla lingua inglese. Vediamo insieme perché e perché proprio in estate. >>

Buzzy English: Didattica digitale, didattica a distanza, smart schooling. Finalmente un uso utile della tecnologia per la scuola
Pubblicato il in Smart schooling, insegnare l'inglese ai bambini
Didattica digitale, didattica a distanza, smart schooling. Finalmente un uso utile della tecnologia per la scuola

La tecnologia digitale è entrata nella didattica delle nostre scuole da tempo, tuttavia spesso con metodi e modi che lasciano dubbi sull'effettiva utilità. Oggi la tecnologia si rivela finalmente utile senza se e senza ma. >>

Buzzy English: Smart schooling, il modo nuovo di insegnare del ventunesimo secolo
Pubblicato il in Smart schooling, insegnare l'inglese ai bambini
Smart schooling, il modo nuovo di insegnare del ventunesimo secolo

Se ne parla sempre di più e a noi fa piacere. Sì, perché fino a ora tante persone erano perplesse mentre la contingenza degli avvenimenti sta mettendo in risalto i tanti pregi di questo nuovo approccio educativo. Scopriamo di più insieme! >>

Buzzy English: Traditional media, new media e social media: paradossi e criticità per l'apprendimento del bambino
Pubblicato il in Smart schooling, insegnare l'inglese ai bambini
Traditional media, new media e social media: paradossi e criticità per l'apprendimento del bambino

Da genitore mi preoccupo. Le informazioni sono ormai universalmente accessibili e potrebbe passare l'idea che il bambino sia aperto a una cultura illimitata e di facile comprensione. Non è proprio così, anzi. In questa tempesta di informazioni disponibili, poco o nulla si ferma nella memoria del bambino e quel poco in modo destrutturato. Vediamo anzi abbassarsi la soglia di attenzione e la capacità di comprensione. Non è tutto oro quello che lucciola. Vediamo di più. >>

Buzzy English: Vacanze che passione... e l'inglese?
Pubblicato il in Smart schooling, insegnare l'inglese ai bambini
Vacanze che passione... e l'inglese?

Finita la scuola, iniziano le vacanze e l'estate è davvero alle porte. E l'inglese? Il nostro consiglio è di continuare a studiarlo e praticarlo perché una lingua straniera è innanzitutto un'abitudine. E con Buzzy English potete continuare a insegnare l'inglese al bambino ovunque e quando vi torna più comodo anche in estate. >>

Buzzy English: Take it easy, frase idiomatica e prospettiva di apprendimento della lingua inglese
Pubblicato il in Smart schooling, insegnare l'inglese ai bambini
Take it easy, frase idiomatica e prospettiva di apprendimento della lingua inglese

Più ti preoccupi di come parli inglese, più difficile ti viene parlarlo. Se invece prendi l'inglese con tranquillità, lo impari meglio, lo capisci più facilmente e lo parli con maggiore spontaneità. Troppo bello per essere vero? >>

Buzzy English: Non più distanze, in tutti i sensi, per una nuova visione dell'insegnamento
Pubblicato il in Smart schooling, insegnare l'inglese ai bambini
Non più distanze, in tutti i sensi, per una nuova visione dell'insegnamento

Letteralmente, la distanza tra insegnante e studente è uno dei principali ostacoli all'apprendimento. Vediamo insieme come, quasi paradossalmente, l'insegnamento online possa accorciare le distanze. >>

Buzzy English: Se è facile, il bambino impara
Pubblicato il in Smart schooling, insegnare l'inglese ai bambini
Se è facile, il bambino impara

Lo diceva il filosofo e matematico Cartesio, i problemi complessi sono solo un puzzle di problemi semplici. Insegnare ai bambini usando la semplicità è vincente. Vediamo insieme perché. >>

Buzzy English: Divertendosi si impara! Una prospettiva didattica per l'insegnamento della lingua inglese
Pubblicato il in Smart schooling, insegnare l'inglese ai bambini
Divertendosi si impara! Una prospettiva didattica per l'insegnamento della lingua inglese

Perché mai imparare deve essere noioso? Anzi, oggi vedremo che divertendosi si impara dieci volte meglio. Si ricorda facilmente, si capisce chiaramente, e magari si parla spontaneamente. In particolare nell'insegnamento di una lingua straniera. Vediamo insieme perché. >>

Buzzy English: Ripetizione, sinergia e sinestesia. I fondamenti dell'apprendimento del bambino
Pubblicato il in Smart schooling, insegnare l'inglese ai bambini
Ripetizione, sinergia e sinestesia. I fondamenti dell'apprendimento del bambino

Di necessità, virtù. Si dice così, vero? Nella mia esperienza di insegnamento ho dovuto fare spesso i conti con la realtà. Non basta insegnare, serve trovare il modo di farlo. Il come è importante quanto il cosa. Capire il processo che porta alla formazione del ricordo stabile (memoria) e come il cervello elabora le informazioni è indispensabile per ottenere risultati e insegnare in modo efficiente e consapevole. >>

Buzzy English: Soglia di attenzione del bambino e prospettiva didattica
Pubblicato il in Smart schooling, insegnare l'inglese ai bambini
Soglia di attenzione del bambino e prospettiva didattica

Attention span, soglia di attenzione, il tempo ottimale in cui il bambino impara senza sforzo e senza stancarsi. Scopriremo che questa soglia è di circa 25 minuti, una informazione preziosa che, se rispettata, ha solo vantaggi! Vediamo insieme perché. >>

Buzzy English: L'inglese non è la lingua del futuro, è la lingua di adesso! Now!
Pubblicato il in Smart schooling, insegnare l'inglese ai bambini
L'inglese non è la lingua del futuro, è la lingua di adesso! Now!

Proprio così, come recita il titolo, l'inglese non è la lingua del futuro, è la lingua di ADESSO! Vedamo insieme perché insegnare ai propri bambini la lingua inglese è utile per la vita di ogni giorno e non solo per il loro futuro. E perché questa differente visione cambia il modo in cui lo insegneremo. >>

12Prossimo articolo >>