Summer English!
Porta l'inglese
in vacanza con te
ovunque!

Lezioni di inglese online
con insegnanti madrelingua
Buzzy English: Smart schooling, il modo nuovo di insegnare del ventunesimo secolo
Pubblicato il in Smart schooling, insegnare l'inglese ai bambini
A cura di

Smart schooling, il modo nuovo di insegnare del ventunesimo secolo

Noi ne parliamo da anni. Ogni volta che proponiamo il nostro approccio educativo per insegnare la lingua inglese ai bambini, spieghiamo che le lezioni Buzzy English sono innanzitutto efficaci e comode. In una parola smart, sì proprio quello smart schooling di cui si parla tanto in questi giorni di criticità per le contingenze sanitarie che sta affrontando il pianeta.

Smart perché comodo

Comode perché è l'inglese che va dal bambino e non viceversa. Letteralmente, la lezione Buzzy English può essere fatta ovunque sia il bambino senza il problema di spostamento, tempi ed orari.

Smart perché efficace

Ma le lezioni Buzzy English sono soprattutto efficaci perché studiate per ottenere la massima attenzione dal bambino senza stancarlo attraverso lezioni che sviluppano l'ascolto, il parlato e la scrittura.
Ti invito a leggere i precedenti articoli di questa sezione dove abbiamo parlato della soglia di attenzione del bambino (e del perché della lezione di 25 minuti), del coinvolgimento dei nostri 5 sensi e dello straordinario potere educativo dell'imparare divertendosi.

Smart perché effettive

La lezione Buzzy English non perde tempo. Sono 25 minuti effettivi, intensi e dedicati al bambino. Diversamente dalla lezione classica, soprattutto se di gruppo, dove il tempo è distribuito e in parte disperso. La lezione Buzzy English è strutturata in modo che in ogni momento il bambino sia partecipe e presente. In ogni momento della lezione il bambino prende il massimo dalla presenza dell'insegnante madrelingua inglese con cui interagisce.

Smart perché global

In un mondo sempre più globale, dove purtroppo si globalizzano anche le malattie, come stiamo vivendo in questi difficili giorni della nostra storia, attraverso Buzzy English il bambino fa lezione con insegnanti madrelingua di tutto il mondo per una esperienza culturale straordinaria oltre che di insegnamento tout court.
Quello che prima richiedeva costosi viaggi all'estero, le così dette "vacanze studio", ora è in parte alla portata di tutti nella quotidianità di ogni giorno. Perché fare lezione con insegnanti in tutto il mondo significa incontrare culture diverse e sviluppare una preziosa apertura mentale verso le altre culture.

Smart perché apprezzato

Quando si inizia un progetto, una start-up come le chiamiamo oggi, si ha fiducia in una idea e si spera che funzioni. La conferma che Buzzy English è un metodo di insegnamento efficace e che risolve molti problemi è il fatto che tutti gli studenti fino ad oggi sono entusiasti, hanno ottenuto risultati spesso insperati e continuano il percorso con noi. Senza eccezioni, tutti. Non nascondiamo di essere noi stessi sorpresi (e un po' emozionati) per questo risultato.

Un grazie innanzitutto alle nostre insegnanti che dimostrano passione, disponibilità e competenza. E un grazie a tutti voi che condividete questa esperienza.

Be smart, learn smart! Smart schooling.



Buzzy English: L'inglese si impara d'estate!
Pubblicato il in Smart schooling, insegnare l'inglese ai bambini
L'inglese si impara d'estate!

L'inglese d'estate è più facile. Non è una frase ad effetto o una provocazione ma è un invito ad approfittare del lungo periodo estivo per continuare ad avvicinare il bambino alla lingua inglese. Vediamo insieme perché e perché proprio in estate. >>

Buzzy English: Didattica digitale, didattica a distanza, smart schooling. Finalmente un uso utile della tecnologia per la scuola
Pubblicato il in Smart schooling, insegnare l'inglese ai bambini
Didattica digitale, didattica a distanza, smart schooling. Finalmente un uso utile della tecnologia per la scuola

La tecnologia digitale è entrata nella didattica delle nostre scuole da tempo, tuttavia spesso con metodi e modi che lasciano dubbi sull'effettiva utilità. Oggi la tecnologia si rivela finalmente utile senza se e senza ma. >>

Buzzy English: Traditional media, new media e social media: paradossi e criticità per l'apprendimento del bambino
Pubblicato il in Smart schooling, insegnare l'inglese ai bambini
Traditional media, new media e social media: paradossi e criticità per l'apprendimento del bambino

Da genitore mi preoccupo. Le informazioni sono ormai universalmente accessibili e potrebbe passare l'idea che il bambino sia aperto a una cultura illimitata e di facile comprensione. Non è proprio così, anzi. In questa tempesta di informazioni disponibili, poco o nulla si ferma nella memoria del bambino e quel poco in modo destrutturato. Vediamo anzi abbassarsi la soglia di attenzione e la capacità di comprensione. Non è tutto oro quello che lucciola. Vediamo di più. >>

Buzzy English: Vacanze che passione... e l'inglese?
Pubblicato il in Smart schooling, insegnare l'inglese ai bambini
Vacanze che passione... e l'inglese?

Finita la scuola, iniziano le vacanze e l'estate è davvero alle porte. E l'inglese? Il nostro consiglio è di continuare a studiarlo e praticarlo perché una lingua straniera è innanzitutto un'abitudine. E con Buzzy English potete continuare a insegnare l'inglese al bambino ovunque e quando vi torna più comodo anche in estate. >>