Porta l'inglese
in vacanza con te
ovunque!

Lezioni di inglese online
con insegnanti madrelingua
Buzzy English: Exit Enter, quando un disegno su un muro diventa arte. Una storia Made in Tuscany
Pubblicato il in English on the wall
A cura di

Exit Enter, quando un disegno su un muro diventa arte. Una storia Made in Tuscany

Il primo disegno di Exit Enter che ho visto risale al 2015. A quei tempi insegnavo proprio in centro a Firenze, in un palazzo storico. A seconda dell'orario delle lezioni che mi veniva assegnato, mi capitava di avere due ore di intervallo tra una lezione e l'altra. Se faceva bel tempo, in quelle due ore facevo volentieri una passeggiata, magari senza meta, tra i vicoli e le strade di Firenze, la mia città.

Nel maggio del 2015 per la prima volta ho notato un cuore rosso, protetto da un tratto nero che ne seguiva i contorni. Proprio questa foto che ho ritrovato tra i ricordi della memoria del vecchio cellulare. Ho iniziato a riconoscere, tra i tanti, questi disegni così delicati, per quanto possa esserlo un graffito, educati. Spesso questi disegni venivano accompagnati dalla scritta, tutta maiuscola Exit. Una veloce ricerca associando le parole chiave "omino", "cuore" e "exit" e sono arrivato all'artista. Si chiama e se volete seguirlo nelle sue opere, ecco la sua pagina Instagram e la sua pagina Facebook.

Le sue opere hanno un eco emotivo. Sarà la semplicità dei tratti che parlano direttamente al bambino che è in te, sarà l'armonia delle forme e questa leggerezza di cuori che, come palloncini, sembrano permettere al disegno di emanciparsi dall'intonaco su cui sono impressi e, un giorno, volare via.

Anche il nome che ha scelto e le poche parole che accompagnano i suoi disegni sono semplici come le parole di un bambino, in inglese, Exit, "uscita", uscire, ed Enter, "entrata", entrare, come lo script di un'opera teatrale, exit Romeo, enter Juliet.



Buzzy English: Wish, una parola comune dai tanti usi
Pubblicato il in English on the wall
Wish, una parola comune dai tanti usi

Arte o vandalismo? Illustrazioni o scarabocchi. English on the Wall è l'inglese che possiamo leggere proprio sui muri, i graffiti. Non è nostra intenzione giudicare, ma cogliamo l'occasione per leggere qualche parola in inglese, tra lettere tonde e colorate. E la prima parola è un desiderio, wish! >>