Buzzy English: Dare e ricevere, contrari ma non troppo
Pubblicato il in Contrari e sinonimi
A cura di

Dare e ricevere, contrari ma non troppo

Dopo win and lose (leggi l'articolo Win or lose! Vinci o perdi, due verbi contrari (e irregolari)), il contrari del giorno sono give and receive, dare e ricevere.

To give (dare), un altro amato verbo irregolare

Il verbo dare in inglese si dice to give ed è un altro dei nostri amati verbi irregolari. Al passato si coniuga gave e al participio given.

Il verbo to give assume molti significati a seconda dell'uso. Ecco alcuni esempi.

Can you give me the salt?, puoi darmi (passarmi) il sale?

That's the book you gave me for my birthday, quello è il libro che mi hai regalato per il mio compleanno.

Remember to give me back the pen drive when you're done, ricordati di restituirmi la pennetta quando hai finito.

Never give in to the temptation to cheat, non cedere mai alla tentazione di imbrogliare.

We gave away most of the flyers, abbiamo dato via la maggior parte dei volantini.

Never give up, mai mollare (arrendersi).

To receive (ricevere)

Il verbo opposto a dare è ricevere, in inglese to receive, che invece è un verbo regolare (passato e participio received.

Il verbo to receive è invece semplice e diretto, vuol dire semplicemente "ricevere" senza grandi variazioni.

Spesso per dire "ricevere" in inglese si usa anche il verbo to get, ad esempio l'espressione you get what you give, ricevi (ottieni) quello che dai.

Dare, un gesto che rende l'uomo umano

Il verbo dare ha sempre un fascino e un grande significato. In particolare in una società sempre in tensione tra la tendenza individualista e la necessità di solidarietà. Da una parte l'istinto che ci porta a voler "ricevere", dall'altra la necessità di saper "dare".

Eppure i due aspetti non sono inconciliabili, se sappiamo dare quando riceviamo e se riceviamo quando diamo.

Un augurio per tutti noi, vivere in una società dove ognuno dà quello che può e riceve quello di cui ha bisogno.