Pubblicato il in Bisogni Educativi Speciali (BES)
di Gloria Patricia Taylor

Bambini con Alto Potenziale Cognitivo (APC)

L'alto potenziale cognitivo (APC) è la capacità di un bambino di apprendere rapidamente e di pensare in modo complesso e innovativo rispetto ai coetanei.

Altro potenziale rispetto alla media

L'alto potenziale è quindi in un certo senso un valore relativo, relativo a quello che può considerarsi la media in un dato moment storico e in un dao contesto culturale.

Può quindi venire il sospetto, che oggi sia considerato alto potenziale quello che magari in altri tempi era la normalità. Oppure che venga considerato alto potenziale quello che in un altro contesto socio-culturale cultura rientra nella media.

L'alto potenziale non va confuso con la disponibilità di mezzi o con la cultura personale. Si tratta di capacità logico deduttive che prescindono da quanto già appreso e si misura con test appunto che rilevano come penso il bambino e non quanto sa.

I bambini con APC dimostrano abilità superiori in diverse aree, come la creatività, la risoluzione dei problemi, la memoria e la capacità di elaborare informazioni complesse.

Avere capacità ma non mostrarle

I bambini spesso riescono a dissimulare la propria intelligenza per uniformarsi a un mondo che certamente lo è meno. Per questo non semrpe è facile riconoscere l'APC in un bambino. Inoltre queste capacità possono mostrarsi in modo diversi e non sempre ovvi.

Difficoltà sociali di bambini molto intelligenti in un mondo che lo è meno

Il bambinoi con APC può manifestare difficoltà sociali ed emotive. A volte possono sentirsi isolati dai loro coetanei, poiché non riescono a trovare compagni con cui condividere gli stessi interessi. E il rapporto di esclusione può essere anche dovuto a una eccessiva selettività proprio del bambino APC, anche se difficilmente se ne rende conto, sentendosi escluso quando invce è lui ad escludere.

Può anche essere eccessivamente auto-critici e avere aspettative irrealistiche di se stessi, cosa che influisce sulla loro autostima e sul loro benessere emotivo.

I programmi di potenziamento

Per gestire l'APC di un bambino, è importante fornire loro opportunità di apprendimento che intrattengano e stimolino le sue capacità.
I bambini con APC possono trarre beneficio da programmi di apprendimento avanzati, partecipazione a gruppi di discussione, laboratori scientifici o programmi di studio individualizzato. Questi programmi aiutano a sviluppare le abilità del bambino e introdurlo in un ambiente in cui può sentirsi compreso e accettato e non più diverso.

Il supporto emotivo e sociale di bambini e ragazzi ad alto potenziale cognitivo

È anche importante offrire al bambino adeguato aiuto, che includa la famiglia, gli amici e i professionisti che possono aiutare a comprendere l'APC e fornire supporto emotivo. I genitori possono aiutare i figli a ridimensionare certe aspettative (esagerate) nei confronti di se stessi per recuperare la meritata autostima. Allo stesso tempo devono assecondare per quanto possibile i loro sogni, nteressi, passatempi e passioni.

L'APC non è una garanzia di successo nella vita. Certamente i bambini con APC possono hanno grandi opportunità grazie alle prprie spiccate capacità cognitive, ma non sempre raggiungono il successo nella vita adulta. Dipende anche dalla capacità di gestire le proprie abilità cognitive e di lavorare in modo collaborativo con gli altri.

Un dono difficile

L'alto potenziale cognitivo nei bambini è un dono che può aprire molte porte, ma può anche essere un peso emotivo e sociale per il bambino.
È importante che i genitori e gli educatori siano di supporto e siano preparati per aiutarli a sviluppare le loro abilità ma anche inserirsi in modo positivo nel contesto sociale.

I bambini APC e la scuola

È importante notare che i bambini con APC possono ancora avere sfide e bisogni specifici, ad esempio possono annoiarsi facilmente a scuola o avere difficoltà ad adattarsi alle regole e alle aspettative della classe. È importante che i genitori e gli insegnanti riconoscano i loro talenti e i loro bisogni unici e li supportino in modo appropriato per il loro sviluppo.
Ma è anche importante che la scuola sappia valorizzare il loro dono, facendosi carico delle differenze e delle difficoltà educative che da queste differenze possono derivare. Questo il senso delle circolari menzionate sopra.

Con il giusto sostegno, i bambini con APC possono raggiungere i propri sogni e obiettivi umani e professionali straordinari.


Buzzy English è un centro preparatore Cambridge English Qualifications


Altri articoli dalla sezione Bisogni Educativi Speciali (BES)

Discalculia: disturbo specifico dell'apprendimento (DSA)
Pubblicato il in Bisogni Educativi Speciali (BES)
di
Discalculia: disturbo specifico dell'apprendimento (DSA)

La discalculia, in inglese dyscalculia, è un disturbo specifico dell'apprendimento (DSA) che interessa le capacità matematiche del bambino >>

Sindrome di Asperger e neurodivergenze nel bambino
Pubblicato il in Bisogni Educativi Speciali (BES)
di
Sindrome di Asperger e neurodivergenze nel bambino

La sindrome di Asperger è una neurodivergenza, spesso con un alto livello cognitivo ma che condiziona l'interazione sociale degli individui >>

Disortografia: difficoltà nella scrittura
Pubblicato il in Bisogni Educativi Speciali (BES)
di
Disortografia: difficoltà nella scrittura

La disortografia - in inglese dysorthography - è un disturbo specifico dell'apprendimento (DSA) che influenza la capacità di scrivere correttamente. >>

Disgrafia: difficoltà a scrivere in modo chiaro e leggibile
Pubblicato il in Bisogni Educativi Speciali (BES)
di
Disgrafia: difficoltà a scrivere in modo chiaro e leggibile

La disgrafia (in inglese dysgraphia) è un disturbo dell'apprendimento a causa della difficoltà di scrivere in modo chiaro e leggibile >>