La diffusione della lingua inglese nel mondo
La diffusione della lingua inglese nel mondo
Pubblicato il in Espressioni idiomatiche e modi di dire
di

La diffusione della lingua inglese nel mondo dal dopoguerra

Dal dopoguerra ad oggi, la popolazione mondiale è cresciuta significativamente. Anzi, in modo vertiginoso chepone molti interrogativi di sostenibilità sociale, economica ed ambientale.

Nel 1945, la popolazione mondiale era di circa 2,3 miliardi di persone. Nel corso degli anni, la popolazione mondiale è aumentata costantemente, raggiungendo 3 miliardi di persone nel 1960, 4 miliardi nel 1974, 5 miliardi nel 1987, 6 miliardi nel 1999, 7 miliardi nel 2011 e oltre 7,8 miliardi di persone stimati nel 2022.

Parallelo tra la diffusione della lingua inglese e la crescita della popolazioen mondiale dal 1945 ad oggi
Parallelo tra la diffusione della lingua inglese e la crescita della popolazioen mondiale dal 1945 ad oggi - Data from datacatalog.worldbank.org via Data Commons

Aumento della speranza di vita

Questa crescita è stata sostenuta principalmente dall'aumento della speranza di vita, dall'urbanizzazione e dalla diffusione della tecnologia medica.

Il parallelo aumento della diffusione della lingua inglese

In parallelo alla crescita della popolazione mondiale, la diffusione della lingua inglese è aumentata anche essa a livello globale. L'inglese è diventata una delle lingue più diffuse e imparate al mondo, utilizzata come lingua ufficiale in molti paesi e come lingua di lavoro e di comunicazione internazionale.

Nel 1945, l'inglese era già una lingua di grande importanza a livello internazionale, ma la sua diffusione è cresciuta ulteriormente nel corso degli anni.

La principale lingua di lavoro in ambito scientifico, commerciale e culturale

Negli anni '50 e '60, l'inglese era la lingua principale utilizzata in ambito accademico e scientifico, nonché la lingua di lavoro delle organizzazioni internazionali come le Nazioni Unite.

Nel corso degli anni, l'inglese è diventata una lingua fondamentale per il commercio e gli affari internazionali, nonché la lingua di scelta per la comunicazione tra persone di diverse nazionalità.

L'impatto di Internet nella diffusione della lingua inglese

Negli ultimi decenni, l'inglese è diventata la lingua predominante nella comunicazione internazionale, sia nei settori commerciali che accademici. Questa tendenza si è accelerata con l'avvento di internet, che ha reso ancora più facile la comunicazione tra le persone che parlano lingue diverse.

La predominante influenza culturale di Stati Uniti e Regno Unito nel mondo

Quindi la crescita della popolazione mondiale e la diffusione della lingua inglese sono andate di pari passo, sostenute da una serie di fattori, tra cui l'influenza culturale degli Stati Uniti e del Regno Unito, la globalizzazione e l'importanza sempre maggiore del commercio internazionale.

Il cinquantennio del dopoguerra

Nel periodo che è intercorso tra l'anno 1945 e il 1995, la popolazione mondiale è cresciuta di circa il 140%, passando da circa 2,3 miliardi a circa 5,6 miliardi di persone.

La diffusione della lingua inglese è stata sostenuta principalmente dalla diffusione dei media come la televisione, il cinema e la radio. Nel 1945, si stima che solo il 5% della popolazione mondiale parlasse l'inglese come lingua madre o seconda lingua. Nel 1995 si stima che la percentuale di persone che parlavano inglese era aumentata al 12%.

Gli ultimi 50 anni

Dal 1995 ad oggi, la popolazione mondiale è cresciuta di circa il 32%, passando da circa 5,6 miliardi a oltre 7,8 miliardi di persone.

La diffusione della lingua inglese è stata sostenuta principalmente dall'avvento di internet, che ha permesso una comunicazione più facile e veloce tra le persone di lingua diversa. Nel 1995, si stima che circa il 18% della popolazione mondiale parlasse l'inglese come lingua madre o seconda lingua. Alla fine del periodo, la percentuale di persone che parlavano l'inglese era aumentata al 25%.

L'inglese nel mondo oggi

Percentuali di lingua inglese: Secondo le statistiche attuali, si stima che circa 1,5 miliardi di persone nel mondo parlino l'inglese come lingua madre o seconda lingua, il che rappresenta circa il 20% della popolazione mondiale.

Inoltre, l'inglese è la lingua ufficiale in circa 67 paesi e viene insegnata come seconda lingua in molte scuole in tutto il mondo.

Non si hanno dati precisi sulla conoscenza parziale della lingua inglese (ad esempio la conoscenza veicolata da internet e i contenuti informatici) ma è lecito ritenere che una gran parte della ppolazione mondiale abbia una conoscenza rudimentale di base della lingua inglese.


Buzzy English è un centro preparatore Cambridge English Qualifications

Altri articoli dalla sezione Espressioni idiomatiche e modi di dire

Big time, sostantivo, aggettivo e avverbio
Pubblicato il in Espressioni idiomatiche e modi di dire
di
Big time, sostantivo, aggettivo e avverbio

Si usa come sostantivo, avverbio e aggettivo. Big time è una espressione molto enfatica, tipica del parlato americano. >>

Oops. my bad! mio errore, colpa mia
Pubblicato il in Espressioni idiomatiche e modi di dire
di
Oops. my bad! mio errore, colpa mia

Espressione colloquiale e informale per dire che ci si è sbagliati, abbiamo commesso un errore, insomma è colpa nostra. >>

Costs an arm and a leg, costa un'occhio della testa
Pubblicato il in Espressioni idiomatiche e modi di dire
di Gloria Patricia Taylor
Costs an arm and a leg, costa un'occhio della testa

"Costs an arm and a leg" significa che qualcosa è molto costoso e in senso figurato che una attività costa tempo e sacrificio. >>

That's the last straw! La goccia che fa traboccare il vaso
Pubblicato il in Espressioni idiomatiche e modi di dire
di Gloria Patricia Taylor
That's the last straw! La goccia che fa traboccare il vaso

"That's the last straw" è un modo per comunicare che si è raggiunto un punto limite oltre il quale non si può più tollerare una determinata situazione. >>