Ritratto fotografico (Platinum print) di William Butler Yeats a cura di Alice Broughton (1903)
Ritratto fotografico (Platinum print) di William Butler Yeats a cura di Alice Broughton (1903) - Public domain, via Wikimedia Commons
Pubblicato il in Storia e letteratura della lingua inglese
di Gloria Patricia Taylor

W.B. Yeats: poeta modernista del rinascimento celtico

William Butler Yeats, comunemente conosciuto come W.B. Yeats, è stato poeta e drammaturgo, nonché Nobel per la letteratura.
Nato il 13 giugno 1865 a Sandymount, un sobborgo di Dublino, Yeats è diventato uno dei protagonisti del movimento letterario noto come Rinascimento celtico, che ha influenzato profondamente la letteratura irlandese.

Il fascino per la mitologia irlandese, tra folklore e misticismo

Fin da giovane, Yeats fu affascinato dalla mitologia irlandese e dal folklore, che divennero una fonte di ispirazione per gran parte della sua opera. La sua poesia si caratterizza per la fusione di elementi tradizionali celtici con l'immaginazione romantica e una profonda riflessione filosofica.

Yeats credeva nella magia, nel misticismo e nell'occultismo, e questi temi sono ampiamente presenti nelle sue opere.

L'Anima Nazionale

Uno dei temi centrali della poesia di Yeats è il concetto di "Anima Nazionale". Cercò di rappresentare l'anima dell'Irlanda attraverso i suoi versi, esplorando la storia, la cultura e i miti del suo paese.

Le opere

La sua opera più celebre in tal senso è "The Tower" (1928), una raccolta di poesie che riflette la sua visione dell'Irlanda come una nazione tormentata dal conflitto e dalla ricerca di un'identità stabile.

Yeats non si limitò alla poesia, ma si cimentò anche nella drammaturgia. Le sue opere teatrali, tra cui "Cathleen ni Houlihan" (1902) e "The Countess Cathleen" (1892), affrontano temi nazionali e politici, esplorando le lotte e le aspirazioni del popolo irlandese.

Una delle sue opere più conosciute è "The Winding Stair and Other Poems" (1929), una raccolta di poesie che riflette la sua maturità artistica e la sua preoccupazione per l'eterna ricerca di significato e verità.

Il premio Nobel per la letteratura

Yeats ricevette il premio Nobel per la letteratura nel 1923, diventando il primo poeta irlandese a ottenere tale riconoscimento.

Il comitato del Nobel riconobbe la sua maestria nel creare poesie ispirate, che con la loro bellezza artistica e il loro profondo significato, avevano reso possibile una riscoperta della tradizione poetica dell'Irlanda.

La sua influenza sul mondo della letteratura e della cultura è stata immensa e duratura.

Una vita privata tormentata

Nonostante il suo successo, Yeats visse una vita privata travagliata. Sposò Georgie Hyde-Lees nel 1917 e la coppia ebbe due figli. Yeats fu coinvolto in molte relazioni amorose, alcune delle quali ispirarono le sue poesie più famose.
La morte della moglie nel 1937 lo colpì profondamente, ma continuò a scrivere e a contribuire alla vita letteraria e politica dell'Irlanda fino alla sua morte, avvenuta il 28 gennaio 1939 a Roquebrune-Cap-Martin, in Francia.

L'influenza sul modernismo inglese e l'eredità letteraria

Il modernismo letterario si caratterizzava per un'innovazione formale e tematica, una rottura con le tradizioni precedenti e un'esplorazione di nuovi modi di esprimere l'esperienza umana. Yeats si inserisce in questo contesto attraverso la sua sperimentazione linguistica e formale, l'uso di immagini simboliche e l'esplorazione di tematiche complesse.

Yeats ha adottato un approccio poetico modernista attraverso l'uso di simbolismo, allusioni mitologiche e una complessa struttura poetica. Ha superato i confini delle forme poetiche tradizionali e ha abbracciato un linguaggio più evocativo e simbolico, che spesso richiede un'interpretazione più attenta da parte del lettore.

Inoltre, Yeats si è confrontato con tematiche caratteristiche del modernismo, come l'incertezza e l'alienazione dell'individuo, la ricerca di un senso di identità e la critica della società e delle istituzioni tradizionali. Le sue opere riflettono una consapevolezza dell'instabilità del mondo moderno e delle sfide che l'individuo deve affrontare in questo contesto.

Pertanto, sebbene Yeats sia principalmente associato alla letteratura irlandese, il suo contributo al modernismo, con la sua innovazione formale e tematica, lo posiziona anche come un significativo esponente del modernismo inglese.

Uno dei poeti più ammirato di tutti i tempi

L'eredità di Yeats è stata di grande importanza per la letteratura e la cultura irlandese. Il suo lavoro ha ispirato numerosi scrittori successivi e la sua influenza può essere rintracciata in molti poeti contemporanei.

La sua abilità nel combinare temi irlandesi con la sua visione personale e universale dell'esistenza umana lo ha reso uno dei poeti più ammirati e studiati di tutti i tempi.


Buzzy English è un centro preparatore Cambridge English Qualifications

Altri articoli dalla sezione Storia e letteratura della lingua inglese

John Keats: anima sensibile e poeta straordinario
Pubblicato il in Storia e letteratura della lingua inglese
di Gloria Patricia Taylor
John Keats: anima sensibile e poeta straordinario

Poeta romantico, Keats fu un'anima sensibile e un artista straordinario la cui breve vita ha lasciato un'impronta indelebile sulla poesia inglese. >>

Geoffrey Chaucer, il padre della letteratura inglese
Pubblicato il in Storia e letteratura della lingua inglese
di Gloria Patricia Taylor
Geoffrey Chaucer, il padre della letteratura inglese

Scrittore e poeta, Geoffrey Chaucer è riconosciuto come uno dei padri della letteratura inglese. >>

Ezra Pound: poeta, critico e saggista modernista
Pubblicato il in Storia e letteratura della lingua inglese
di Gloria Patricia Taylor
Ezra Pound: poeta, critico e saggista modernista

Una delle figure letterarie più importanti e controverse del XX secolo e del modernismo che contribuì a definire con il movimento denominato Imagism. >>

Lord Byron (George Gordon Byron): icona del Romanticismo inglese
Pubblicato il in Storia e letteratura della lingua inglese
di Gloria Patricia Taylor
Lord Byron (George Gordon Byron): icona del Romanticismo inglese

George Gordon Byron (Lord Byron) fu uno dei nomi più risonanti del Romanticismo inglese, dalla vita controversa e una genuina passione per l'Italia. >>